Perizie su beni, servizi e attività industriali

Perizia industriale

Perizie su beni, servizi e attività industriali

Perizia industriale

by wp_6966150

Una perizia industriale tipicamente consiste nella valutazione di un bene, di un’attività industriale o di un servizio svolto nell’ambito di un contratto che lega soggetti diversi.

La perizia industriale viene predisposta a vantaggio di un privato o dell’Autorità, per soddisfare una varietà di esigenze, quali ad esempio:

  • definire il valore economico di un bene o di un’attività
  • determinare difetti o carenze di una fornitura o di un servizio
  • individuare le misure necessarie per ripristinare situazioni difformi
  • determinare i danni causati da inadempienze contrattuali
  • determinare gli indennizzi o i corrispettivi da riconoscere per effetto di intervenute variazioni nel rapporto contrattuale.

Una perizia industriale può essere asseverata o giurata presso gli Uffici giudiziari, in relazione all’uso.

La perizia industriale può costituire un preciso riferimento a contenuto tecnico nel processo civile.

Perizia industriale e valutazione tecnica

La perizia è un documento che si compone di testi, tabelle, grafici ed altri elaborati tecnici che hanno lo scopo di rappresentare, a partire da dati oggettivi rilevati con indagini e sopralluoghi, un elemento o un insieme di elementi che costituiscono:

  • un’attività economica
  • cespiti patrimoniali
  • beni durevoli
  • l’oggetto di una fornitura, di un servizio o di un insieme di forniture e servizi.

La perizia descrive l’oggetto indagato in modo esaustivo, con l’obiettivo di accertarne il valore per rispondere ad una varietà di quesiti e scopi, quali ad esempio:

  • operare una rivalutazione degli asset patrimoniali
  • verificare l’equilibrio tra prestazione e controprestazione in alcuni tipi di contratto (sinallagma)
  • definire la base d’asta per una  procedura ad evidenza pubblica finalizzata ad una cessione
  • definire il valore di riscatto, a favore del soggetto incumbent, dei beni patrimoniali afferenti una concessione
  • definire il fair value per facilitare una transazione o definire valori contabili.

In una perizia estimativa sono spesso oggetto di valutazione:

  • il valore a nuovo o di ricostruzione, ovvero la somma di denaro occorrente, ai prezzi correnti di mercato, per approvvigionarsi del bene
  • il valore residuo, ovvero il valore conseguente al fatto che il bene dispone ancora di un certo numero di anni prima del termine della sua vita utile
  • il valore di mercato, ovvero il valore definito dall’equilibrio della domanda e dell’offerta di tale bene
  • il valore d’uso, ovvero il valore attuale netto dei flussi di cassa ottenibili attraverso lo sfruttamento commerciale del bene.

L’impostazione del lavoro e le attività peritali da svolgere  dipendono dallo scopo della perizia. Il testo della perizia deve dare conto del metodo di lavoro adottato per rispondere ai quesiti, delle attività peritali svolte e dei criteri adottati per l’esecuzione di stime.

Il perito del Giudice (CTU), a cui viene affidata la ricerca di una risposta oggettiva ad un insieme di quesiti, deve registrare in modo formale le interlocuzioni intervenute con i periti delle parti, garantendo il necessario contraddittorio  ed un’assoluta imparzialità nella valutazione degli elementi raccolti con l’aiuto dei colleghi.

Per la preparazione di una perizia industriale utilizziamo metodologie di lavoro consolidate e sistemi esperti.

perizie industriali

Che cosa offriamo?

Prepariamo perizie indipendenti per una varietà di progetti:

  • Progetti e impianti industriali
  • Infrastrutture
  • Edifici e opere civili

Per la preparazione delle stime utilizziamo banche dati di costo per componenti e sistemi esperti.

Banche dati

La banca dati di componenti fisici di impianti e opere civili comprende informazioni su: costi di fornitura, peso e volumi di trasporto,  ore di prefabbricazione, montaggio e costruzione.

“Sistema esperto PCEM”

Il database di costi è incluso in un sistema esperto denominato PCEM (Project Cost Estimate Model) che consente di valutare tutti i costi accessori riguardanti l’esecuzione del progetto, quali:

  • Project Management
  • Ingegneria
  • Acquisti, expediting e collaudi
  • Prefabbricazione e montaggi elettromeccanici
  • Lavori specialistici
  • Supervisione alla costruzione
  • Opere civili
  • Commissioning
Top