Analizzare un progetto e sottoporlo ai finanziatori

Piano economico e finanziario

Analizzare un progetto e sottoporlo ai finanziatori

Piano economico e finanziario

by wp_6966150

Il piano economico finanziario

Il piano economico finanziario è uno strumento di valutazione economica analizza in dettaglio i costi ed i ricavi attesi per un progetto, valutando se esso è conveniente.

Dal punto di vista finanziario, il piano serve per dare conto della capacità del progetto di servire il suo debito.

Modellazione del progetto

Il modello che descrive il progetto analizza i costi ed i ricavi attesi, prendendo in esame la gestione caratteristica ed i relativi flussi di cassa, generati dal progetto al netto degli oneri finanziari conseguenti  all’indebitamento dell’impresa.

Sono messi a confronto i costi e i ricavi non finanziari del progetto, al fine di valutare la capacità dello stesso di produrre utili a prescindere dalla struttura finanziaria.

L’analisi finanziaria consente di identificare il piano di finanziamento più idoneo per l’impresa o per il progetto.

Il modello economico finanziario ottenuto consente di comprendere se i ricavi sono in grado di coprire integralmente i costi operativi, gli accantonamenti, gli ammortamenti, gli oneri finanziari, lasciando un margine sufficiente per il rimborso del debito.

Affinché un progetto, ancorché l’analisi economica fornisca indicazioni positive, sia considerato conveniente per l’impresa, è necessario che la sua redditività (Tasso Interno di Rendimento) sia superiore al valore minimo che ciascuna impresa – in funzione del settore in cui opera e dei rischi del progetto – ha definito come accettabile.

Il progetto viene esaminato non solo dall’impresa proponente ma anche dai finanziatori, i quali concentrano l’attenzione sui margini al servizio del debito e sui rischi dell’iniziativa.

Elementi del piano economico finanziario (PEF)

Il PEF analizza su base periodica (mensile o trimestrale per la fase di avvio, annuale per la fase successiva)  il conto economico previsionale.

I ricavi corrispondono al corrispettivo delle vendite, a prescindere dal loro incasso. Anche per i costi il pagamento può essere differito e l’analisi dei flussi di cassa deve tenere conto dei ritardi degli incassi e dei pagamenti relativi a ricavi e costi maturati.

Approfondimenti

Analisi dei rischi con il metodo Montecarlo.

Piano industriale.

Processo di valutazione di un progetto (Banca Mondiale).

Top